Consulenza d'immagine: come farla - Polverini Hair Academia

Consulenza d’immagine: come farla

blog image

Le parole dell’esperta per realizzare una consulenza d’immagine impeccabile

Abbiamo colto questa occasione per parlare nuovamente con Sylvie Angelini, esperta nel settore delle consulenze che ha maturato esperienza in azienda di alto spessore come Tigi. 

Nell’ultimo articolo Sylvie ci ha parlato dell’armocromia (se te lo sei perso clicca qui). 

Oggi abbiamo deciso di approfondire l’argomento sulla consulenza d’immagine che si trova sicuramente a stretto contatto anche con il tema dell’armocromia. Per Sylvie colori e consulenze camminano di pari passo e giocano un ruolo di estrema importanza nella sua professione, che da sempre porta avanti con estrema passione. 

“La formazione è vita, è crescita” ci dice Sylvie ed è per questo che lei con molto piacere ci regala queste importantissime nozioni sulla consulenza d’immagine che, sappiamo bene, essere il punto di forza di moltissimi parrucchieri professionisti. 

Ma entriamo più nel dettaglio… 

Nel momento in cui viene eseguita una consulenza d’immagine il colorista si trasforma da meccanico a creativo e deve essere estremamente in grado di saper gestire il servizio tecnico attraverso le proprio idee. 

Per fare ciò c’è bisogno sicuramente di una buona dose di sicurezza e di avere la giusta conoscenza. Nel caso di un parrucchiere professionista saper comunicare equivale a saper vendere e una cliente che, trovandosi di fronte a un servizio impeccabile, tornerà sicuramente da te perché soddisfatta del tuo lavoro. 

Il tuo lavoro di colorista e parrucchiere parte senza dubbio da una perfetta consulenza d’immagine. Nel momento in cui sia tu che la tua cliente siete in linea sull’obiettivo da raggiungere, puoi sbizzarriti e mettere in pratica tutte le tue potenzialità. 

Sei sei interessato alla consulenza d’immagine scopri il nostro Seminario Colore Avanzato e contattaci al 370 3556735. 

Da dove si può prendere spunto per iniziare? 

E fondamentale partire dall’idea che tutto quello che vedi, lo puoi realizzare. 

consulenza d'immagine3

consulenza d'immagine 4 Consulenza d'immagine 5 Consulenza d'immagine 6

Non ci credi? Osserva le foto qui sopra: non è necessario che la cliente per realizzare un colore ti mostri la foto di altri capelli, può invece farti vedere la foto di un tramonto o di un fiore particolare e chiederti: “Vorrei i capelli così”. 

Ed è qui che devi mettere in pratica la tua creatività. Come possiamo vedere questi vestiti sono stati realizzati prendendo spunto da diversi elementi della natura: un tramonto sul mare dipinto di rosso, l’acqua che scorre o particolari tipologie di fiori. Stessa cosa può essere realizzata sui capelli. 

Come si distingue un bravo colorista?

Ci sono diversi fattori che fanno di te un bravo colorista. Sicuramente molto risiede nell’applicazione del colore. Un’applicazione in maniera pulita e ordinata, darà sicuramente più valore alla nostra professionalità. 

Ad esempio realizzando sezioni prima di iniziare a lavorare avrai più sicurezza su quello che vuoi fare e su dove vuoi arrivare. 

E’ vero anche che in ogni salone esistono molte clienti abitudinarie: che chiedono sempre lo stesso colore e sono poco inclini al cambiamento. Questo rischia di portarci a lavorare in maniera estremamente meccanica. Per evitare ciò dobbiamo sempre reinventarci, cercando di proporre alla cliente alcuni cambiamenti, partendo magari anche dai più piccoli, un meccanismo che ti permetterà di mettere sempre la creatività al primo posto, reinventandosi costantemente. 

Ricordati: un buon servizio parte da te e dall’attenzione alle piccole cose. Potresti ad esempio, una volta finito il servizio, prenotare insieme alla cliente il prossimo questo ti farà acquisire maggiore professionalità agli occhi della cliente e più organizzazione per il tuo salone. Quindi un’azione con doppio vantaggio. 

Fino a che punto e in che modo posso osare? 

Inutile dire che qualsiasi tipo di servizio deve essere prima concordato con la cliente. Una volta fatto ciò puoi seguire diverse linee guida per essere sicuro di poter spingerti oltre con la tua creatività senza rischiare di cadere nell’eccesso. Vediamo insieme come: 

  • Con un taglio forte ed estremamente particolare è consigliabile rimanere su colori meno eccessivi, per non creare l’effetto “too much”.
  • Al contrario con un taglio più classico è preferibile utilizzare colori più spinti, poiché il contrario stanca l’occhio troppo facilmente. 

A questi due punti si aggiunge anche un dettagliato ragionamento su dove e come applicare il colore in modo da valorizzare il taglio. 

“Creatività”, ci dice Sylvie “significa semplicemente collegare le esperienze vissute per sintetizzarle in novità”. Questo è il motto da seguire per il lavoro di parrucchiere: cercare sempre di rinnovarsi grazie alle esperienze passate. 

 Quali sono i colori da consigliare alla mia cliente 

Questo dipende, se la cliente desidera cambiare radicalmente il look è necessario partire sempre dall’intensità dei suoi occhi. Solo così potrai capire la giusta altezza di tono per lei. 

A questo punto devi capire bene ciò che la cliente desidera e ciò che serve alla cliente e trovare un compromesso tra i due. Sappiamo bene che i colore ha la forza di dare movimento, creare volume e addolcire il viso e questo si realizza solo se il professionista ha completa dimestichezza nella tecnica. Solo cos’ potrai gestire il risultato a 360°. 

Un’altro consiglio che mi sento di darti è quello di lavorare in maniera rilassata poiché in quel momento di creazione sei un vero e proprio artista e non puoi assolutamente permetterti si essere influenzato da stress o pensieri negativi. Allontanando questo il risultato è assicurato. 

Qual’è quindi lo scopo primario di una consulenza d’immagine sul colore? 

Lo scopo di una consulenza sul colore è di trovare la naturale armonia dei colori di ogni singola persona. Solo in questo modo si può ottenere un’armonia completa tra il colore naturale della pelle, il colore dei capelli, il colore degli occhi e di conseguenza quello di make-up e abbigliamento.  

Tutto questo porta ad un equilibrio perfetto, poiché quando abbiamo armonia le imperfezioni dei lineamenti scompaiono, il viso risulta più dolce e più fresco. 

Sei interessato a scoprire di più sulla consulenza d’immagine. Richiedi informazioni per il nostro Seminario Colore Avanzato, di due giorni, dove potrai imparare le nozioni necessarie per diventare un consulente d’immagine sul colore. 

Clicca qui per saperne di più e contattaci al numero 370 3556735. 

Ringraziamo Sylvie che con estrema chiarezza ha risposto a tutte le nostre domande e ci ha dato alcuni consigli fondamentali per realizzare perfette consulenze d’immagine sulle tue clienti. 

Ti è piaciuto l’articolo? Faccelo sapere.