Permanente - Polverini Hair Academia

Permanente

blog image

Siamo tornati con i nostri blog post sui consigli.. Argomento della giornata è la permanente! Andremo a vedere come funziona e vari passaggi che sono fondamentali per ottenere una buona riuscita. Sveleremo anche piccoli trucchi del mestiere per non rischiare di dare un servizio di poca qualità.

L’errore più grave è quello di non sapere riconoscere quando è il momento di risciacquare il prodotto che porta poi a bruciare i capelli. Mentre l’errore più comune che si può manifestare nella permanente? Che questa non sia stata fissata nel modo corretto e che dopo poche settimane dalla realizzazione il risultato svanisca.

Permanente:

La permanente è uno di quei servizi che propone il parrucchiere in cui bisogna prestare molta attenzione mentre la si svolge, in quanto vengono usati prodotti chimici che vanno saputi maneggiare nel migliore dei modi.. Un po’ come succede quando si decide di fare una decolorazione.

In primis è necessario che il parrucchiere effettui la corretta diagnosi sulla cute e sui capelli del cliente in modo tale da assicurarsi di non recare danno in alcun modo. Davanti a dei parametri non congrui con la realizzazione della permanente, il professionista, deve consigliare servizi alternativi.

Dopo di che si passa a scegliere il metodo per eseguire la tecnica di avvolgimento della permanente, che può essere:

-A incastro ( con bigodini con elastico o con morbidoni)

-Direzionata

-Tradizionale (nove separazioni)

-In verticale

permanente

La tensione durante l’avvolgimento non deve essere ne troppo nè troppo tesa ( i capelli si potrebbero spezzare) nè troppo allentata ( per evitare la formazione di inestetismi nel riccio). Per quanto riguarda la scelta del prodotto da utilizzare, dobbiamo capire la qualità dei capelli che si ha davanti quindi se sono trattati, naturali, decolorati o già permanentati.  Dopo aver fatto tutte le osservazioni del caso, il parrucchiere , può procedere con l’applicazione del liquido ondulante.

E poi lo step successivo? Attendere il tempo di posa, che può variare a seconda del prodotto utilizzato. Rimane necessario controllare il processo della permanente svolgendo il test ciocca riccia per stabilire se il giusto grado di riccio sia stato raggiunto ( basterà sciogliere di mezzo giro una ciocca avvolta sul rullo e osservare il grado di arricciatura acquisito)

Il risciacquo:

Questo è un passaggio che può sembrare banale ma in realtà è importantissimo. Avrà un grosso peso al termine del processo di permanentazione. Questo step va realizzato in maniera meticolosa perchè se non viene tolto per bene il liquido ondulante della permanente a contatto con il fissaggio crea una reazione di calore che va a “cuocere” il capello. Questo porterà poi ad avere i capelli danneggiati sia nella struttura che nell’aspetto.

Una volta che i parrucchiere ha lavato via tutto e tamponato per bene la testa del cliente si passa al fissaggio.  Anche in questo caso le istruzioni d’uso cambiano a seconda della ditta produttrice è quindi necessario informarsi bene. Si parte sempre dalla nuca: lo si passa con i rulli ancora montati e si aspettano, in genere cinque minuti, dopo di che si sciolgono i capelli e si continua a passare il prodotto sulle lunghezze, questo passaggio è importante per poter permettere al fissaggio di essere a contatto con tutta la lunghezza dei capelli.

Il parrucchiere, a questo punto, si trova quasi a fine percorso: non li rimane che risciacquare il tutto con cura e tamponare i capelli. Per concludere si consiglia di applicare un prodotto neutralizzante-ristrutturante.

Un suggerimento finale, che non può mancare, è l’utilizzo del giusto finish: il gel ( e non l a schiuma) che ci permette di valorizzare il riccio, in quanto senza il giusto prodotto potrebbe risultare crespo. Ecco perchè è giusto consigliare alla cliente di acquistare il prodotto per il mantenimento del servizio a casa.

Per rimanere sempre aggiornato con i nostre contenuti ti consigliamo di seguirci sui nostri canali social: Instagram , Facebook, YouTube.

Vuoi diventare un parrucchiere di successo? Clicca qui sotto e prendi un appuntamento in Accademia Polverini!

permanente