Come aprire un negozio di parrucchiere - Polverini Hair Academia

Come aprire un negozio di parrucchiere

blog image

Cosa serve per aprire un negozio di parrucchiere?

Aprire un negozio per parrucchieri non è affatto semplice. Eccoti una guida con tutto quello che devi sapere se vuoi fare il grande salto!

Una delle domande che ricevo più di frequente è “come faccio ad aprire un negozio di parrucchiere?”

In genere una tale domanda arriva sia dagli studenti alle prime armi che da parrucchieri professionisti con una solida esperienza alle spalle. I primi, pieni di sogni e ambizioni, desiderano avere una propria attività per affermarsi professionalmente. I secondi invece, stanchi di lavorare sempre per qualcuno, vogliono fare il grande salto e aprire un negozio di parrucchiere per mettere la loro esperienza e professionalità al servizio della clientela.

Il brand Polverini lavora nel settore dell’hairstyle ormai da anni e, per questo motivo, ho deciso di creare una sorta di guida per mettere le mie c0noscenze a tua disposizione.

In questo articolo troverai tutto ciò che devi sapere se decidi di aprire un negozio di parrucchiere tutto tuo!

Quali sono i requisiti utili ad aprire un negozio di parrucchiere?

Per avviare un’attività non basta essere un professionista del settore.

Infatti, oltre ad avere delle certificazioni che attestano le tue abilità devi seguire un iter burocratico che, step by step, ti porterà all’apertura della tua attività.

Ecco gli step per aprire un negozio di parrucchiere:

  1. Possedere un Diploma di Abilitazione per l’esercizio in forma autonoma della professione di acconciatore.
  2. Costituzione della società oppure una ditta individuale.
  3. Aprire la partita IVA.
  4. Effettuare l’iscrizione INPS Artigiani o Commercianti.
  5. Effettuare l’iscrizione in Camera di Commercio.
  6. Effettuare l’iscrizione all’Albo Imprese Artigiane se in possesso dei requisiti.
  7. Effettuare la comunicazione avvio attività al SUAP (Sportello Unico per le Attività Produttive) tramite una
    SCIA (Segnalazione Certificata di avvio Attività).
  8. Ottenere l’autorizzazione sanitaria o il parere igienico-sanitario sui requisiti dei locali e delle attrezzature.

Come puoi immaginare l’iter per aprire un negozio di parrucchiere è lungo, ma nulla è impossibile.

Basta avere la giusta dose di determinazione e perseveranza. Vedrai che piano piano le soddisfazioni arrivano e anche tu riuscirai ad aprire un negozio di parrucchiere.

Come ottenere l’abilitazione all’esercizio?

Per superare il primo step possiamo aiutarti noi dell’accademia.

L’abilitazione per aprire un negozio di parrucchiere puoi ottenerla attraverso uno dei corsi.

In particolare, la certificazione si può ottenere frequentando la qualifica del terzo livello, la certificazione delle competenze oppure attraverso il nostro corso abilitante di 150 ore.

In base alle tue esigenze puoi scegliere il corso più adatto a te! E no  dimenticare che tutti i nostri corsi iniziano quando vuoi tu, non ci sono liste d’attesa e puoi scegliere quando frequentare.

Adesso ti spiegherò in breve quali sono gli argomenti trattati all’interno di ognuno di questi corsi, ma se vuoi delle informazioni il più dettagliate possibile contattaci!

come aprire un negozio di parrucchiere

Qualifica di terzo livello

Questo corso è rivolto a chi possiede già una qualifica parrucchiere secondo livello o chi ha lavorato un minimo di due anni in salone come parrucchiere.

Si tratta di un percorso completo il cui obiettivo è quello di fornire, allo studente, tutte le nozioni teoriche e pratiche utili ad aprire un negozio di parrucchiere.

Inoltre, ci tengo a precisare che al termine del tuo percorso riceverai una qualifica professionale di acconciature autonomo unisex valida e riconosciuta nel territorio italiano e internazionale.

Certificazione delle competenze

Se lavori già all’interno di un salone e non hai il tempo per frequentare un corso in presenza ti consiglio di seguire un percorso a distanza dedicato alla certificazione delle competenze.

Si tratta di un corso per parrucchieri che si svolge completamente online e si basa sulla creazione di un portfolio utile a testimoniare le tue competenze. La creazione del portfolio consiste nella raccolta di fotografie o brevi video che testimoniano l’avvenuto svolgimento dei lavori richiesti su modella.

Ti consiglio di leggere anche “Corso online parrucchiere” dove ti spiego dettagliatamente in cosa consiste il corso.

Corso Abilitante di 150 ore

Si tratta di un corso per lo più teorico, breve ma efficace.

Durante il percorso avrai modo di apprendere nozioni riguardanti l’ambito amministrativo e delle disposizioni.

Gli argomenti affrontati riguardano:

  • gestione e organizzazione del personale
  • marketing e promozione
  • Anatomia, Cosmetologia e Tricologia

Vuoi ottenere l’abilitazione per aprire un tuo salone?

Non ti resta altro e schiacciare il botto sotto e contattarci!

come aprire un negozio di parrucchiere

Iter burocratico per aprire un negozio di parrucchiere

Gli step successivi riguardano delle norme ben precise che, per una buona riuscita dell’impresa, devono essere seguite alla lettera.

Data l’importanza della parte burocratica, ti consiglio di fidarti solo ed esclusivamente delle fonti ufficiali. Motivo per cui, il posto ideale per reperire delle informazioni utili, affidabili e aggiornate è il sito del governo.

In ogni caso, il primo passo da fare è quello di decidere che tipo di società vogliamo avviare.

Sostanzialmente, un’attività può essere esercitata in forma individuale o collettiva.

Aprire un negozio di parrucchiere utilizzando come forma giuridica una ditta individuale è più semplice in quanto l’attività è costruita intorno alla figura dell’imprenditore. Per questa forma giuridica non esiste un minimo di capitale da versare o particolari requisiti per la costituzione.

La caratteristica principale è rappresentata dal fatto che l’imprenditore è l’unico responsabile della gestione dell’attività e corra tutti i relativi rischi. Non esiste infatti una separazione tra l’azienda e l’imprenditore tanto che questi è responsabile con il patrimonio personale per eventuali debiti contratti dall’azienda.

Quindi, i vantaggi di aprire un negozio di parrucchiere da solo sono la semplicità dell’azienda, l’autonomia ed i costi limitati. Però, la responsabilità illimitata rappresenta il più grande svantaggio.

Per evitare di assumersi l’intero rischio d’impresa si può optare per la costituzione di una società riconosciuta. In questo modo saranno più persone, per l’appunto i soci, a gestire l’attività. Un esempio di società sono le SRL (società a responsabilità limitata) e le SPA (società per azioni).

In realtà, anche le società di capitali possono avere un unico socio che detiene la totalità delle quote o delle azioni. Questo è possibile perché per l’ordinamento una società di capitali è un vero e proprio soggetto, dotato di autonoma personalità giuridica, distinta da quella del socio o dei soci che la costituiscono, mentre per le società di persone prevale l’elemento soggettivo, rappresentato dai soci.

Polverenera: il franchising dei parrucchieri!

Se il tuo sogno è quello di aprire un negozio di parrucchiere ma non hai un socio e non puoi sostenere l’investimento iniziale, perché non aprire un salone in franchisng?

Polverini ha lanciato sul mercato il brand Polverenera!

Si tratta di un progetto ambizioso di saloni in franchising. Un luogo dove trovi un servizio di qualità e un personale altamente qualificato. Lo scopo dei nostri negozi è di far vivere al cliente una customer experience unica. Al centro di tutto questo c’è la nostra tecnica, il nostro metodo, il nostro know-how che da oltre 40 anni è al servizio della clientela.

Inoltre, stiamo conducendo una ricerca utile a comprendere i bisogni di un titolare di un salone per parrucchiere, così da poter offrire ai nostri affiliati un servizio eccellente.

Vuoi aiutarci nella ricerca? Clicca qui e rispondi a questo breve sondaggio!

Il tuo sogno è quello di aprire un negozio di parrucchiere?

Vieni alla Polverini Hair Academia e ottieni la tua abilitazione!

come aprire un negozio di parrucchiere