Balsamo: consigli su come scegliere quello giusto

blog image

Balsamo: consigli su come scegliere quello giusto

Balsamo: scegli quello adatto tuoi capelli

 

Il balsamo è fondamentale per le nostre chiome ma è opportuno, affinchè agisca al meglio, individuare quello giusto in base alla tipologia dei propri capelli.

Di norma il balsamo viene utilizzato dopo lo shampoo, applicato in piccole quantità sulle punte facilitando lo scioglimento dei nodi, donando brillantezza e diminuendo l’effetto dei capelli “elettrici”.

Il balsamo contiene ingredienti antistatici caricati positivamente che, di conseguenza, sono attratti dalla carica negativa dei capelli appena lavati. Quando si distribuisce, questi ingredienti si depositano sulle lunghezze chiudendo le cuticole, andando a togliere il crespo dai capelli e donandogli un effetto liscio e setoso.

Il balsamo agisce per proteggere e prevenire eventuali danni: il sole, l’inquinamento, l’uso eccessivo di phon e piastra e di trattamenti aggressivi come decolorazioni, tinte e permanenti che possono, infatti, sfibrare i capelli e renderli opachi e crespi.Tenendo presente che il sebo viene prodotto dalla cute, è consigliabile utilizzare il balsamo sulle lunghezze e sulle punte che difficilmente vengono raggiunte dal sebo. Il balsamo si comporta come custode dei tuoi capelli, aiutando a prevenire la disidratazione e le doppie punte.

 Vi siete mai chiesti se state utilizzando il balsamo giusto per i vostri capelli? 

  • per chi ha capelli fini e piatti, usare un balsamo volumizzante . I capelli lisci, setosi e senza problemi di crespo hanno bisogno di un prodotto che crei volume, mai usare un balsamo lisciante, altrimenti si appesantiranno ancora di più.
  • per chi ha i capelli mossi, usare un balsamo idratante.
  • per chi hai  capelli ricci e spessi, usare un balsamo nutriente. Più ricci sono, più tendono a seccarsi. Dal momento che il sebo non si distribuisce dal cuoio capelluto alle punte,si avrà bisogno di un prodotto che nutre in profondità per rimediare
  • per chi ha capelli tinti, usare un balsamo che protegga il colore o che sia colorato, perchè rilasciano dei pigmenti ogni volta che vengono usati. Non solo mantengono la brillantezza del colore, ma nascondono anche l’inevitabile ricrescita.