Messy bun controllato di Meghan Markle

blog image

Messy bun controllato di Meghan Markle

Messy bun controllato di Meghan: l’acconciatura destinata a fare tendenza

Meghan Markle, moglie del Principe Harry è diventata la donna più invidiata del mondo, ma anche la più ammirata. Nonostante si stia adattando alle rigide regole di corte, l’attrice che ha detto addio alla sua carriera per vivere la sua storia d’amore con il Principe Harry, sta dettando anche le tendenze della moda, diventando una vera e propria icona di stile.

La Duchessa di Sussex non sbaglia un colpo e tutti i suoi look sono assolutamente perfetti, curati nei minimi dettagli.

In molte delle apparizioni pubbliche a fianco del Principe Harry, la neo-principessa americana ha sfoggiato una serie di chignon bassi, imprecisi, quasi spettinati, con numerose ciocche di capelli lasciate libere lungo il viso dando un effetto meravigliosamente normale e allo stesso tempo glamour e cool.

Anche per il giorno del Royal Wedding, Meghan non si è smentita presentandosi con un “messy bun controllato”: acconciatura, così definita, dal suo stesso Hair Stylist, Serge Normant.

«Era un raccolto disordinato, ma realizzato in modo controllato, per essere sicuri che non diventasse troppo spettinato in poche ore».

Per realizzarlo l’Hair Stylist ha rivelato che ha impiegato solo 45 minuti per i preparativi e ha usato delle forcine che si comprano al supermercato per poche sterline,come ha riportato il Daily Mail.

Serge Normant, cinquantaduenne di origini francese e amico di Meghan, ha rivelato anche i passaggi per realizzarlo: «Ho prima asciugato con phon e spazzola i capelli bagnati e poi li ho raccolti. Il tutto è durato tra i 45 minuti, un’ora circa. Poi la sposa è passata al make-up e solo dopo sono intervenuto di nuovo, ma non tanto. Non ho caricato i capelli di prodotti, in generale non lo faccio e in particolare ho evitato di farlo il giorno del suo matrimonio, li ho lasciati liberi».

«Di solito mi faccio ispirare da icone che mi piacciono e nel caso di Meghan era Audrey Hepburn», ha detto, «il mood anni ’60 domina nella mia mente, ma non volevo che l’acconciatura di Meghan fosse troppo legata a un’epoca, così l’ho rivisitata».

Megan a 3 giorni dal matrimonio, ha partecipato con il marito al suo primo evento da Duchessa del Sussex per la celebrazione del settantesimo compleanno del principe Carlo, nei giardini di Buckingham Palace.

Anche in questa occasione si è presentata con un chignon basso in direzione opposta per creare asimmetria con l’ormai immancabile cappello.

Già in molte stanno seguendo i trend lanciati da Meghan e siamo certi che lo chignon bun controllato spopolerà tra le donne di tutto il mondo diventando un vero e proprio must have.

Gli allievi della Polverini Hair Academia non si faranno trovare impreparati, ma saranno pronti a realizzare la nuova acconciatura grazie alle tecniche acquisite nei corsi: Corso Acconciature, Corso Acconciature Moda  e Corso Intrecci.