tagli capelli | E’ Frangia-Mania

blog image

tagli capelli | E’ Frangia-Mania

tagli capelli | E’ Frangia-Mania

tagli capelli | 

Lunga, gringe, messy… Siete alla ricerca della frangia perfetta? Come il biondo, almeno una volta nella vita le donne hanno la tentazione di provarla. C’è poi chi la frangia la sposa e chi la odia. Questa Primavera/Estate 2017 la frangia si rifà il look, spopolando in passerella; dopo le icone del passato, da Jane Birkin a Audrey Hepburn, anche oggi le celebrities continuano a essere i punti di riferimento per chi vuole cambiare look. La frangia sta bene con tutte le lunghezze di capelli e qualsiasi tipologia. Ad esempio ultimamente impazza tra le ricce, che la portano con il bob. Una cosa è certa: la frangia ringiovanisce e dà freschezza al viso. L’importante è che sia leggera e fluttuante. Basti pensare alla supermodella Alessandra Ambrosio che da quando ha cambiato look sembra ancora più teenager.
Frangia e viso tondo vanno d’accordo, fondamentale è tagliarla dritta, sopra le sopracciglia e senza scalatura ai lati, alla Jane Birkin per intenderci. Attenzione perché una eccessiva scalatura rischierebbe di creare l’effetto opposto mettendo in risalto la rotondità dei lineamenti invece di aprire il viso. La più gettonata di questa stagione si chiama si chiama gringe, dalla fusione di fringe (frangia) e grown out (lasciata crescere). Si tratta di una frangia che assomiglia quasi ad un ciuffo, da portare aperta sulla fronte e leggermente spettinata come quella di Alexa Chung. Tra i tagli capelli Must-Have del momento spicca la frangia dentelé (scoprila nel nostro precedente post): una frangia corta e leggera simbolo di fascino e femminilità, che quando cresce può essere trasformata in ciuffo senza fare troppa fatica. La frangia dentelè si presenta con un aspetto frastagliato, sta davvero bene ad ogni tipologia di donna, sviluppandosi su due piani distinti. Per quanto riguarda la struttura della frangia, i due piani da cui è composta sono il primo corto e che si sviluppa da pupilla a pupilla ed il secondo più lungo che scivola delicatamente sul viso accarezzandone l’ovale. Il secondo piano potrebbe essere lungo anche fino al naso, per essere portato lateralmente. La particolarità di questa frangia è senza dubbio il grande volume e i margini dentellati che creano un effetto molto sbarazzino. A riportare in auge questa tipologia di acconciatura molto di moda negli anni ’60 è stata la modella Gigi Hadid. La dentelè è amatissima soprattutto dalle donne con il viso tondo poiché tende a sfinare gli zigomi effetto Hair Contouring . Un consiglio da Hairstylist: se deciderete di optare per questo tipo di frangia, dovrete avere l’accortezza di asciugarla appena dopo la tamponatura con l’asciugamano, altrimenti potrebbe gonfiarsi. La messa in piega andrà eseguita con una spazzola tonda di media misura e un becco d’oca che vi aiuti a separare i due piani, asciugando con phon e spazzola il primo e poi il secondo piano. Una volta messa in piega la frangia, potrete proseguire con l’asciugatura del resto della chioma ed il gioco è fatto!

 

tagli capelli |

tagli capelli |

Può essere un ottimo escamotage per accorciare volti lunghi o per nascondere una fronte piccola, oppure per farla apparire più ampia se viene leggermente sfilata. Aiuta anche a ridimensionare una troppo alta, perché la frangia ne copre una parte.

Frangia super trendy nel 2017

tagli capelli |